Bagno di folla per Roberto Bolle, che ha danzato insieme al corpo dei ballerini della Scala e ad un gruppo di street dancer sulle note di ‘Fame’, in occasione della giornata mondiale della danza. Non su un palco, questa volta, ma direttamente tra centinaia di fan e curiosi, radunati in piazza Scala per il flash mob organizzato dall’étoile.
Era un invito a danzare e scatenarsi a ritmo di musica rivolto a ballerini di tutte le età e di qualsiasi stile; dalla piazza, però, letteralmente in estasi sono arrivate urla, selfie e tanti applausi, più che passi di danza. “Quando ho visto la piazza ero quasi intimorito, la gente era tanta – ha confidato Bolle – però abbiamo sentito il loro entusiasmo ed è stato galvanizzante ballare così in libertà, senza schemi in mezzo a loro”.
L’esibizione di Bolle e degli altri artisti è stata l’occasione per lanciare On Dance, la sette giorni dedicata al ballo – in programma a Milano dall’11 al 17 giugno – che porterà la danza fuori dai teatri, in strada, come oggi.

fonte ANSA.it

Rispondi