Il Comune di Petralia Sottana “paga” la raccolta differenziata ai suoi cittadini !

Il comune di Petralia Sottana in collaborazione con la Proloco, hanno pensato bene di cambiare il modo di incentivare la popolazione dando un impulso diverso sulla raccolta differenziata. Infatti si è messo in atto di “pagare”, a partire dal 19 Agosto, i rifiuti differenziati ai propri cittadini mediante un buono sconto di 2€ da utilizzare presso il Centro Commerciale Naturale “Antonio Pepe” di Petralia stesso.
Pur sapendo che i rifiuti possono essere una risorsa per tanti, si è calendarizzato un programma per far reperire in Piazza Gramsci e in orari stabiliti, il materiale da conferire e, trasformarli in buoni sconti spendibili su tutto tranne alcolici, monopoli di stato, lotto, lotterie e scommesse.
Praticamente in dettaglio:
Plastica: €0.50 al Kg, ogni conferimento di 4 Kg, un buono sconto di 2 €
Vetro: €0.20 al Kg – ogni conferimento di 10 Kg, un buono di 2 €
Alluminio: €1 al Kg – ogni conferimento di 2 Kg, un buono di 2 €
Carta: €0.40 al Kg – ogni conferimento di 5 Kg, un buono di 2 €
Esempio certamente lodevole e da prendere da esempio nel far capire che, il rispetto dell’ambiente deve essere il primo passo per un cambiamento sostanziale sul territorio. Sulle Madonie pochissimi comuni hanno incentivato i propri cittadini a simili iniziative o anche a ridurre la spesa delle bollette TARI, come successo a Valledolmo. Purtroppo ancora tanti amministratori,cittadini,esponenti, si nascondono e vivono dietro situazioni di comodo e di passività sociale e morale e, proprio questo incentivo potrebbe essere un modo anche per cambiare idea anche agli anziani e ai meno giovani che non sono entrati nell’ottica che, il bene è il rispetto dell’ambiente è per tutti e non del singolo caso o famiglia e se, la cittadinanza viene messa di fronte ad un rimborso sotto diversa forma, certamente in tanti loderanno le iniziative messe in campo…..

Antonio David – ForestaliNews

Rispondi