Il presidente della Regione, Nello Musumeci, annuncia che sono a gara i lavori, da 417mila euro, per il recupero sicurezza del costone roccioso che sovrasta la spiaggia della Scala dei Turchi, candidata a patrimonio mondiale dell’Unesco e meta ogni anno di decine di migliaia di turisti. Le risorse provengono dal Fondo di sviluppo e coesione. L’istruttoria è stata gestita dagli uffici del commissario di governo contro il dissesto idrogeologico. Lo stesso Musumeci afferma: “Prosegue frenetica l’attività della nostra struttura coordinata da Maurizio Croce, che nei primi nove mesi di quest’anno ha già mandato in gara progetti per oltre 140 milioni di euro. Oltre a sbloccare opere, in alcuni casi vitali per il territorio, da un lato abbiamo evitato che le risorse rimanessero inutilizzate e dall’altro rimesso in moto l’economia a tutto vantaggio di imprese e lavoratori. Di questo voglio ringraziare gli uffici per l’impegno profuso”.

Rispondi