Anche il Comune di Chiusa Sclafani si allinea ad altri comuni del territorio delle Madonie sulla stabilizzazione dei precari che lavorano all’interno dell’ente.. Quindi il Natale porta i primi tre contratti con relative firme per i fortunati che hanno anticipato i colleghi di categoria B che nel 2019 saranno a tutti gli effetti lavoratori a tempo indeterminato.
Il sindaco Francesco Di Giorgio afferma con gioia che si è fatto di tutto per dare la stabilità nel tempo in quasi tutti i servizi, avendo sostituito i lavoratori andati in pensione. Stabilizzazione che è arrivata dopo una selezione mediante una commissione esterna che ha dato parere favorevole ai primi tre firmatari e con altrettanti entro fine anno.

Antonio David

Rispondi