Alle autorità competenti

Ai mezzi d’informazione

Alla popolazione di Lampedusa e Linosa

La presente comunicazione fa seguito a tante altre già inviate a varie istituzioni e autorità che supportate da documenti ufficiali mettono in luce lo stato di anomalia e in certi casi di illegittimità in cui versa la gestione dei rifiuti nel Comune di Lampedusa e Linosa.

IN ALLEGATO  2 DOCUMENTI DETTAGLIATI CHE FANNO LUCE SULLA SITUAZIONE DELLA GESTIONE DEI RIFIUTI A LAMPEDUSA.
SIAMO PRONTI AD ULTERIORI PRECISAZIONI NEL CASO CE NE FOSSE BISOGNO E AD INVIARE OGNI DOCUMENTO UFFICIALE CHE POSSA SUPPORTARE QUANTO AFFERMATO NEI DUE DOCUMENTI.

Relazione del 29 12 2018

NETTEZZA URBANA – CRONISTORIA

PER L’ENNESIMA VOLTA PONIAMO ALCUNE DOMANDE:

1) In che termini le Ditte del raggruppamento ISEDA stanno svolgendo il servizio di nettezza urbana a Lampedusa visto che il Comune ha interrotto il rapporto con il precedente raggruppamento di Ditte con capogruppo ISEDA e a quanto ci è dato sapere non ha ancora firmato il nuovo contratto. Chi e in quale veste giuridica sta garantendo il servizio di nettezza urbana nelle isole Pelagie?
2) Se si ritiene legittimo l’atto proposto dalla UIL e dalle Ditte firmato dai lavoratori (tranne due), con cui questi riprendono il servizio e le modalità in cui attualmente gli operatori ecologici lavorano.
3) In quali condizioni igienico sanitarie e legali si sta utilizzando la discarica?
4) E’ possibile prendere visione dell’atto di sottomissione con cui le Ditte hanno giustificato in questi anni il ritardo nei pagamenti?
5) Quanto ancora si deve aspettare prima che le Ditte si decidano a pagare tutte le mensilità (con le dovute percentuali in più previste dalla legge), il TFR e l’indennità sostitutiva di preavviso contrattualmente prevista pari a giorni 8 calendariali a i due lavoratori Enzo Amato e Amedeo Maggiore che non hanno firmato l’accordo della UIL e dalle Ditte?
6) Si vuole prendere in considerazione l’annullamento dell’accordo redatto da UIL e Ditte e aprire immediatamente un tavolo di concertazione tra le parti che faccia rientrare al lavoro gli operatori ecologici nei termini previsti dalla legge?
7) Si vuole nominare un commissario straordinario per la gestione dei rifiuti a Lampedusa e Linosa con la prospettiva di una gestione municipalizzata del servizio?

Giacomo Sferlazzo USB

Francesca Del Volgo USB

Aldo Mucci USB

Rispondi