In Sicilia, tra Palermo, Catania e Messina i feriti a causa dell’esplosione dei botti di Capodanno sono 13. Tre a Palermo con prognosi media di 10 giorni, e poi a Catania i feriti sono 7: ad un uomo di 43 anni è stato necessario amputare la mano destra per lo scoppio di una bomba carta, e tre dita della mano sinistra sono saltate per la deflagrazione di un petardo ad un altro uomo soccorso all’ospedale Cannizzaro. E poi 3 feriti nel Messinese.

Rispondi