Pensateci. Voi, lavoratori, prendete – supponiamo – 10 euro all’ora, con diritti sindacali e condizioni di lavoro di un certo livello, frutto delle lotte di classe. Ecco, ora i signori del capitale deportano dall’Africa nuovi lavoratori che fanno a 3 euro all’ora – supponiamo – ciò che voi fate a 10, e lo fanno senza diritti e senza coscienza delle conquiste di classe. Ecco spiegata l’immigrazione di massa. Il nemico non sono i migranti, ma chi li deporta. Il nemico non sono i migranti, ma l’immigrazione come arma nelle mani delle classi dominanti.

 

fonte diegofusaro.com

Rispondi