Ad Agrigento, a San Leone, al lungomare, lo scorso 28 marzo è stato scoperto morto all’interno della sua automobile un operaio di Siculiana, Giuseppe Siracusa, 58 anni. Ad accorgersi del cadavere è stato un amico con il quale Siracusa avrebbe avuto un appuntamento. Ebbene, la Procura della Repubblica di Agrigento ha già disposto lo scorso dicembre la riesumazione della salma e l’autopsia. E adesso nel registro degli indagini della Procura della Repubblica di Agrigento sono state iscritte due persone per l’ipotesi di reato di omicidio colposo. Ulteriori approfondimenti investigativi sono in corso.

Rispondi