Signore e Signori, nella Finanziaria nazionale 2019, proposta dal governo 5 Stelle Lega e approvata dal Parlamento, e battezzata come “la manovra del popolo”, vi è insito il rischio fondato che le tasse a carico dei cittadini italiani aumentino fino a 2 miliardi di euro. Infatti, la manovra del popolo ha eliminato il blocco, previsto dalla Finanziaria dello scorso anno, delle aliquote locali e delle addizionali su Irap, Imu, Tasi e Irpef. Che significa? Significa che i Comuni, e gli Enti locali in genere, saranno liberi, non essendovi più il blocco, di aumentare le tasse e addizionali a carico dei propri cittadini. E secondo l’agenzia Moody’s “circa l’80% degli Enti locali potrebbe cogliere l’opportunità di aumentare le tasse nel 2019”.

Rispondi