Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, la pubblico ministero, Alessandra Russo, a conclusione della requisitoria, ha chiesto al giudice per le udienze preliminari del Tribunale, Stefano Zammuto, di condannare quattro impiegati del Comune di Palma di Montechiaro, giudicati in abbreviato e imputati di truffa nell’ambito di un’inchiesta anti-assenteismo che ha già determinato 20 rinvii al giudizio ordinario. Nel dettaglio, 1 anno di carcere per Giuseppe Bellia, 63 anni, e 10 mesi di reclusione ciascuno per Pino Scerra, 66 anni, Casimiro Gaetano Castronovo, 51 anni, e Giuseppe Amato, 51 anni. Il 9 aprile si svolgeranno le arringhe difensive.

Rispondi