Ad Agrigento, al Centro commerciale, lo scorso 17 luglio, il procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, a pranzo con una collaboratrice, è stato sorpreso da un uomo che, accortosi della presenza del magistrato, avrebbe esclamato: “A chistu pubblico ministero l’ama fari saltari in aria cu lu tritolo”. Il giudice Vella si è rivolto subito ai Carabinieri che hanno identificato e denunciato il minacciatore. Si tratta di Fabio Bellanca, 37 anni, di Joppolo Giancaxio. Ebbene, adesso il pubblico ministero della Procura di Caltanissetta, Stefano Sallicano, ha disposto il giudizio immediato a carico di Bellanca, che, difeso dall’avvocato Daniele re, risponderà di minaccia grave al giudice monocratico del Tribunale di Caltanissetta, Nadia Marina La Rana, all’udienza del prossimo 16 aprile.

Rispondi