Scarica:

Sez. SESTA PENALE, Sentenza n.3820 del 25_01_2019 (ECLI-IT-CASS-2019-3820PEN), udienza del 08_01_2019, Presidente PETRUZZELLIS ANNA Relatore TRONCI ANDREA

Sez. SESTA PENALE, Sentenza n.3825 del 25_01_2019 (ECLI-IT-CASS-2019-3825PEN), udienza del 08_01_2019, Presidente PETRUZZELLIS ANNA Relatore TRONCI ANDREA

È stato dato ampio risalto, da una certa stampa, al fatto che il processo che si sta celebrando col rito abbreviato a carico del detenuto in attesa di giudizio, Antonello Montante, ex presidente di Confindustria Sicilia, è stato rinviato, in attesa della decisione della Cassazione, prevista per il 19 febbraio prossimo, riguardo ad un’istanza presentata dai suoi legali, relativa ad una richiesta di remissione del processo ad altra sede.

Non una sola parola è stata proferita, ad esempio, dal TGR della di RAI Sicilia, relativamente al fatto che la stessa sezione della Cassazione che si occuperà giorno 19 febbraio della richiesta di remissione del processo Montante ad altra sede, la sesta per l’esattezza, si è già pronunciata l’8 gennaio 2019, respingendo la richiesta di scarcerazione del Montante avanzata, sempre dai suoi legali.

Il sospetto è che qualche giornalista, che ancora lavora a RAI TRE SICILIA, molto vicina al cosiddetto ‘Sistema-Montante’, continua ad intercedere a favore di quella che per la Procura nissena è un’associazione a delinquere, capitanata da Montante.

Alleghiamo copia delle sentenze dell’8 gennaii 2019, della Cassazione, con cui vengono respinti i ricorsi tendenti a far revocare le misure cautelari a carico di Montante e del suo amico e collega imprenditore, Massimo Romano.

Rispondi