Vi svelo in due passaggi perché la vicenda della SeaWatch rivela il fallimento delle sinistre traditrici di Marx e Gramsci. Esse si interessano solo di “accoglienza” e “salvataggi”: non pongono mai la domanda sul lavoro e sui diritti sociali. Ossia su come, di fatto, gli “accolti” verranno sfruttati spietatamente nel mondo del lavoro (figurando alla stregua di carne da macello per il capitale). Di più, verranno usati per intensificare lo sfruttamento di tutti, migranti e autoctoni: si sente già, in vari parti d’Italia, che i migranti vengono aiutati nel lavoro e nell’integrazione. Come? Facendoli lavorare gratis, ovvio. Ma lavorare gratis non è lavorare, bensì essere sfruttati. Significa, di più, fare concorrenza sleale su chi gli stessi lavori prova a fare portando a casa un dignitoso salario. È un caso se i migranti vengono definiti “risorse” dall’ordine del discorso? La risorsa ha valore non in sé, ma per chi la sfrutta. Ragionate su questi semplicissimi passaggi e avrete capito il punto. La Destra liberista deporta africani, la Sinistra libertaria supporta queste pratiche oscene: e fa passare per accoglienza e integrazione quelli che sono e restano processi di deportazione e di supersfruttamento capitalistico.

 

fonte diegofusaro.com

Rispondi