Si aggrava il disastro provocato dall’erosione marina a danno di Eraclea Minoa, spiaggia di Cattolica Eraclea in provincia di Agrigento. Il comandante della Capitaneria di Porto Empedocle, Gennaro Fusco, ha emesso una ordinanza che vieta ogni genere di attività marinara nel tratto di mare compreso tra 150 metri dal limite est a ovest, ovvero dal Lido Garibaldi a Capo Bianco, per una distanza di 50 metri dalla costa. Lo stesso Fusco spiega: “Il divieto, frutto di un nostro sopralluogo con l’ufficio territorio e ambiente della Regione e con il sindaco di Cattolica, si è reso necessario a fronte delle condizioni di generale degrado ambientale e insicurezza dovute agli effetti dell’erosione costiera”.

Rispondi