Il senatore della Lega, Stefano Candiani, sottosegretario agli Interni e commissario regionale della Lega in Sicilia, interviene a seguito dei “veleni stampa” diffusi nel merito del ruolo dell’imprenditore di Agrigento, Silvio Alessi, nella Lega, e della candidatura di Igor Gelarda. Stefano Candiani afferma: “E’ stato diramato un comunicato stampa che riportava un virgolettato attribuito a me Candiani, nella qualità di Commissario della Lega della Sicilia, dove si riferivano mie presunte affermazioni relative all’attività elettorale svolta ad Agrigento da Silvio Alessi, referente provinciale della campagna elettorale del candidato Igor Gelarda. Ebbene, intendo puntualizzare che lo stesso comunicato non solo non è stato diramato dai miei uffici ma mi sono state anche attribuite considerazioni ed affermazioni che non ho mai fatto né inteso fare. Igor Gelarda gode della piena fiducia di me Candiani e del partito, sia come Responsabile Regionale Enti locali sia come candidato alle prossime Europee, e pertanto ha titolo di individuare referenti cittadini e provinciali che lo supportino nell’attività elettorale sul territorio: Silvio Alessi è, dunque, legittimato in qualità di suo referente per la campagna elettorale nella provincia di Agrigento. L’attività della campagna elettorale è parte della vita del partito e chiunque si spenda per la diffusione delle idee della Lega ha il mio apprezzamento. Con l’occasione ringrazio i tanti militanti che anche in Sicilia in questi giorni predispongono gazebo e punti informativi, e che sostengono promuovendola l’attività politica del partito in Sicilia. La forza della Lega è nei tanti militanti, che lavorano nell’ombra al servizio di un progetto collettivo e non di obiettivi personali”.

Rispondi