Una organizzazione criminale che ha rifornito tutta la Sicilia con ingenti quantità di droga proveniente dalla Calabria e dalla Campania è stata smantellata all’alba di oggi a seguito di una operazione antidroga della Squadra Mobile di Palermo. Sono 19 misure cautelari disposte dal Tribunale su richiesta della Direzione distrettuale antimafia. Le indagini hanno consentito di ricostruire i ruoli dei componenti dell’organizzazione che ha gestito le spedizioni, lo stoccaggio ed il pagamento della droga. L’inchiesta, cosiddetta “Blacksmith”, è frutto di una precedente indagine della Squadra Mobile palermitana che nel 2016 ha scoperto un traffico di cocaina dal Sud America e dalla Calabria verso le piazze di spaccio palermitane. Con lo stesso provvedimento eseguito oggi, la magistratura ha disposto anche il sequestro di alcune attività commerciali riconducibili ad alcuni componenti dell’organizzazione.

Rispondi