A Palermo, al palazzo di giustizia, in Corte d’Appello la procuratore generale, Rita Fulantelli, a conclusione della requisitoria, ha chiesto 7 condanne nell’ambito dell’inchiesta antidroga a Porto Empedocle cosiddetta “Hardom 2”. In primo grado tutti gli imputati sono stati assolti. Adesso, in secondo grado, la Procura generale ha proposto:
16 anni di carcere per Fabrizio Messina, 42 anni.
16 anni per Raimondo Macannuco, 36 anni.
10 anni e 8 mesi per Bruno Pagliaro, 27 anni.
Ed 8 anni ciascuno per Salvatore Lombardo, 29 anni, Giancarlo Buti, 29 anni, Giuseppe Antonio Patti, 40 anni, e Calogero Noto, 37 anni. Prossima udienza il 17 ottobre.

Rispondi