Nottetempo lungo la strada provinciale 10 tra Niscemi e Gela, in provincia di Caltanissetta, un incidente stradale ha provocato la morte di un ragazzo di 22 anni, Cristian Cannia, a bordo di una Mini Cooper insieme con altri quattro amici. Al conducente dell’automobile è sfuggito il controllo del mezzo in un tratto rettilineo della provinciale. L’auto è caduta in una scarpata e Cristian Cannia è stato sbalzato fuori dalla vettura. E’ morto poco dopo essere giunto all’ospedale di Gela. Nel frattempo, all’ospedale di Gela è stato arrestato il conducente della Mini Cooper, S I, sono le iniziali del nome, 22 anni. E’ indagato di omicidio stradale. Il giovane è risultato positivo agli esami tossicologici, così come gli altri feriti.

Rispondi