La Squadra Mobile della Questura di Agrigento ha notificato tre avvisi di garanzia, firmati dalla sostituto procuratore della Direzione distrettuale antimafia di Palermo, Alessia Sinatra, nell’ambito delle indagini sull’omicidio di Stefano Pompeo, vittima innocente di un agguato mafioso, a 12 anni di età, il 21 aprile del 1999 a Favara. I destinatari dell’avviso di garanzia sono Vincenzo Quaranta e fratelli Pasquale e Gaspare Alba, tutti di Favara.

Rispondi