Per la prima volta senza Augusta Schiera, la madre di Nino, il 5 agosto prossimo sarà il triste anniversario di una morte che non ha ancora avuto nè verità nè giustizia, se non la consapevolezza che sia da imputare al potere politico-mafioso e a pezzi deviati dello Stato

Il prossimo 5 agosto ricorre il 30° anniversario dell’uccisione dell’Agente scelto Antonino Agostino e della moglie Ida Giovanna Castelluccioassassinati a Palermo per mano mafiosa. Quest’anno, sarà la prima volta senza Augusta, la madre di Nino che è scomparsa il 28 febbraio scorso. La Questura di Palermo ricorderà il sacrificio con le seguenti iniziative:

  • alle ore 9:00 presso la stele commemorativa ubicata sul lungomare Cristoforo Colombo nei pressi del civico 629, a Villagrazia di Carini, la deposizione di una corona di alloro a nome de “Il Capo della Polizia”;
  • alle ore 10:00 presso la Parrocchia di San gaetano, sita a Palermo in via Brancaccio 260, si terrà una messa commemorativa.

Rispondi