Bambini rubati ed immobili espropriati: i vertici della magistratura sono omertosi e complici ed i politici tacciono.

QUESTA GIUSTIZIA PUÒ COLPIRE ANCHE TE.

La DITTATURA GIUDIZIARIA.

Quando alcuni magistrati singoli o associati, si adoperano con azioni penali civili e amministrative contabili, a modificare illecitamente la economia sia pubblica che privata..

Dobbiamo conoscere e dobbiamo ricercare il motivo perché i massimi vertici della magistratura italiana ovvero, presidenti di sezione della Corte di Cassazione, i Componenti del CSM, lo stesso Procuratore Generale della Corte di Cassazione,

venendo a conoscenza delle migliaia di pratiche giunte alle Loro attenzioni,abbiano omesso di manifestare dubbi o incertezze sui numeri enormi di ricorsi giunti.

È chiaro che vi sia stata una qualche forma di OMISSIONE.

Come chiara omissione è l’aggiramento del mancato intervento della politica.

Per chi ha cercato aiuto in alcuni avvocati,si renda conto che alcuni avvocati oltre un limite non arrivano,per timori di varia natura.

P.S.:

Una soluzione iniziale sarebbe quella di costituire un database compilando un modello standard di domanda DI REVISIONE DEI PROCESSI e fare girare questo database in tutta Italia aggiungendo i nomi originali dei bambini rubati ed inoltre i nomi dei giudici che hanno emesso la sentenza incriminata associati agli assistenti sociali e ai difensori d’ufficio.

Così relativamente agli immobili espropriati per favorire le banche dovremmo fare un altro database con gli estremi della banca che effettua l’ingiunzione i nomi dei giudici che mettono la sentenza falsa ed i nomi degli avvocati delle banche.

Difendiamoci da soli.SIAMO DA SOLI.

Per combattere LA OMERTÀ ISTITUZIONALE si deve PARLARNE IL PIÙ POSSIBILE.

Rispondi