Lo scorso 10 giugno a Ribera sulla spiaggia di Piana grande è approdata una barca carica di migranti. L’imbarcazione, anziché rimossa, è stata abbandonata a marcire in spiaggia, fino alla notte di Ferragosto, quando dei balordi l’hanno incendiata. Così denuncia, con rammarico, l’associazione ambientalista MareAmico di Agrigento, coordinata da Claudio Lombardo, che commenta: “Questo è un fatto inquietante dal punto di vista sociale, ma è anche un fatto grave perchè la barca era stata lasciata a riva con il motore acceso dai migranti e sarebbe stato molto semplice portarla in un posto sicuro, invece di farle fare questa brutta fine”.

Rispondi