Dietro il possibile Governo 5 Stelle e Pd, l’interesse del gruppo Bilderberg, per l’Italia ne fanno parte Renzi, Feltri del Fatto Quotidiano  e la  Gruber

Renzi, stranamente, insiste per il Governo con i 5 Stelle dopo tutto il fango ricevuto

Undici temi sono stati trattati nella riunione di Giugno scorso. Dall’ economia e industria, social media e ambiente, i potenti della Bilderberg hanno messo a punto le strategie a favore di banche e finanzieri senza scrupoli

 

A iniziare le conferenze del gruppo fu un idea del magnate statunitense David Rockefeller. La prima riunione si tenne il 29 maggio del 1954 all’Hotel Bilderberg nei Paesi Bassi e il punto focale dell’incontro fu la crescita dell’antiamericanismo che si respirava in Europa occidentale. 

A Montreux, in Svizzera, dal 30 maggio al 2 giugno il gruppo  Bildeberg ha parlato di politica, economia, industria, finanza e media e tra i circa 130 partecipanti dei 23 ,per l’Italia c’erano Matteo Renzi, Stefano Feltri del Fatto Quotidiano e Lilli Gruber de LA 7.

Undici temi in quattro giorni, tra questi anche ambiente e futuro: “Un ordine strategico stabile”, “Cosa adesso per l’Europa?”, “Cambiamenti climatici e sostenibilità”, “Cina”, “Russia”, “Il futuro del capitalismo”, “Brexit”, “L’etica dell’intelligenza artificiale”, “I social media come arma”, “L’importanza dello spazio”, “Le minacce cyber”.

Cos’è il Bilderberg, il think tank dei “poteri forti”

Mario Monti, l’ex Primo Ministro italiano dopo l’era Berlusconi, fa parte del Club Bilderberg.Il suo obiettivo , difendere i grandi capitalisti e favorire il neo liberismo contro populismo e sovranismo

Il Gruppo Bilderberg (detto anche conferenza Bilderberg o club Bilderberg) è un incontro annuale per inviti, non ufficiale, di circa 130 partecipanti, la maggior parte dei quali sono personalità nel campo economicopolitico e bancario. I partecipanti trattano una grande varietà di temi globali, economici e politici.Sono tutte personalità di grande rilievo economico e mediatico

Molti iscritti non intendono far conoscere la loro adesione

Raduna esponenti di spicco della politica, della finanza, dell’industria e dei media ed è incentrato su discussioni di politica estera e attualità. I suoi caratteri elitari e l’alone di riservatezza che circonda ogni riunione sono però all’origine di molte teorie cospirative

 

Fonti :Agi, Ansa

Rispondi