La Eleonore, nave della ong Mission Lifeline, con oltre 100 migranti soccorsi a bordo, respinta nei giorni scorsi sia dall’Italia che da Malta, ha dichiarato lo stato di emergenza entrando in acque italiane e dirigendosi verso il porto di Pozzallo. Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha commentato: “Leggi e confini vanno rispettati. Se qualcuno pensa di fregarsene senza conseguenze ha sbagliato di grosso e ha sbagliato ministro: faccio e farò di tutto per difendere l’Italia”.
Nel frattempo, la Guardia di Finanza ha disposto il sequestro amministrativo cautelare della Eleonore. I migranti potranno dunque sbarcare.

Rispondi