A Biancavilla, in provincia di Catania, i Carabinieri hanno arrestato Vincenzo Pellegriti, 39 anni, Alessandra Greco, 28 anni, Paolo Battiati, 36 anni, e Antonino Galvagno, 26 anni, presunti responsabili del reato di associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina e marijuana. I Carabinieri hanno ricostruito la struttura dell’organizzazione acquisendo prove sulla “piazza di spaccio”, i canali e le procedure di approvvigionamento e cessione degli stupefacenti. Di particolare rilevanza sarebbe stato il ruolo della donna della banda, Alessandra Greco, che avrebbe agito come “spalla” del compagno Vincenzo Pellegriti nella gestione di tutti gli affari dell’organizzazione, nella tenuta dei rapporti con gli altri associati e nella “sostituzione” del convivente in caso di sua assenza, dimostrando anche capacità di comando.

Rispondi