A Ribera, in una comunità alloggio per malati psichici, è stato scoperto cadavere nel suo letto di degenza un anziano di 75 anni. Secondo quanto sarebbe stato rilevato dal medico legale, l’uomo avrebbe dei lividi sul collo e sarebbe morto per soffocamento. La Procura di Sciacca ha disposto il sequestro del reparto interessato e l’autopsia. Nel corso degli interrogatori, i Carabinieri della Tenenza di Ribera e della Compagnia di Sciacca hanno sottoposto a stato di fermo di indiziato di delitto un sospettato, un uomo che non lavora nella comunità alloggio.

Rispondi