La Polizia Postale di Catania ha arrestato ai domiciliari un uomo di 43 anni sorpreso in flagranza di reato di detenzione di migliaia di file, foto e video, di pornografia minorile. Il materiale informatico è stato scoperto nel corso di una perquisizione disposta dalla Procura di Catania. L’inchiesta è stata avviata dopo la segnalazione di una Ong americana impegnata nel contrasto alla pedo-pornografia on-line, che ha segnalato alla Polizia Postale di Roma un italiano che su un blog straniero aveva pubblicato immagini di pedo-pornografia. Nei file sequestrati sono stati trovati video e foto di abusi commessi anche su vittime in età infantile.

Rispondi