Ancora disagi per i residenti sgomberati dai palazzi confinanti al civico 51 al Viale della Vittoria ad Agrigento, da dove sono crollate parti del cornicione il 18 e il 30 settembre scorsi. Ebbene, finora i residenti, assistiti da vigili e ausiliari, sempre presenti sul posto, hanno potuto accedere ai propri appartamenti per recuperare beni di prima necessità. Adesso invece, come testimoniato dalla risposta del Comando dei Vigili del fuoco alla richiesta di accesso da parte dell’avvocato Carlo Collura, residente in via Vittorio Emanuele Orlando 1, l’accesso con i vigili è consentito solo agli abitanti del civico 27 in piazza Cavour. Diversamente, tutti gli altri dovranno rivolgersi al pubblico ministero titolare del fascicolo d’indagine e ottenere l’autorizzazione scritta, trattandosi – spiega il Comando – di area sottoposta a sequestro giudiziario. Ovviamente l’avvocato Collura si chiede: “Ma non era anche prima un’area sottoposta a sequestro giudiziario? Come mai adesso è stato deciso di aggravare le difficoltà dei residenti? Finiremo che dovremo rivolgerci al Presidente della Repubblica per entrare nelle nostre case”.

Rispondi