CALTANISSETTA – «L’accusa sostiene che con questa agenda blu io voglio sostenere che sono tutti colpevoli, io invece l’ho esibita per provare che sono innocente». Così l’ex presidente della sezione misure di prevenzione Silvana Saguto si è difesa in aula a Caltanissetta, nel corso delle sue dichiarazioni spontanee pronunciate prima dell’inizio della requisitoria, riferendosi all’agenda nella quale l’ex giudice, radiato dalla magistratura, ha conservato i bigliettini da visita di colleghi che le avevano segnalato i nomi di persone da nominare come amministratori giudiziari, altre persone quindi che potrebbero afr parte del cosiddetto “cerchio magico” creato dalla ex reggente della sezione del Tribunale palermitano.

Fonte lasicilia

Rispondi