AUTOBOMBA PER IL GIORNALISTA BORROMETI: NON CI SONO RISCONTRI INVESTIGATIVI. IN ANTEPRIMA VI FACCIAMO LEGGERE LA LETTERA UFFICIALE DEL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DI CATANIA, INVIATA ALLA COMMISSIONE REGIONALE ANTIMAFIA, PRESIEDUTA DALL’ON. CLAUDIO FAVA.

Il Procuratore della Repubblica di Catania, Carmelo Zuccaro non incolpa nessuno per quel presunto attentato ai danni di Borrometi. Ed è questa l’unica verità che emerge. Se si fosse trattato, come sostiene il Borrometi, di un attentato di mafia ad opera delle persone che lui ha indicato alle Autorità Giudiziarie, Zuccaro avrebbe già aperto un’inchiesta a carico delle persone segnalate. A questo punto il Borrometi dovrebbe ringraziare il Procuratore Zuccaro per il fatto di non avere ipotizzato il reato di calunnia a suo carico!

Rispondi