A Casteldaccia, in provincia di Palermo, è stato aggiudicato all’asta, per più di 1 milione di euro, dal Tribunale di Termini Imerese, l’immobile che è stato sede dello storico pastificio Tomasello. Lo stabilimento, con circa 60 dipendenti, chiuse nell’ottobre 2014 in ragione dello stato di crisi. L’istanza di fallimento è stata presentata dai dipendenti. Margherita Tomasello, vice presidente di Confcommercio Palermo ed ex proprietaria, commenta: “Apprendo la notizia, che mi desta non poche emozioni e sentimenti contrastanti, ma non posso che augurarmi che possa presto ritornare nello stabilimento di Casteldaccia la produzione di pasta”. L’avvocato Roberto Battaglia, curatore del fallimento, spiega: “Si tratta di una aggiudicazione provvisoria. Adesso la società avrà 120 giorni di tempo per definire l’acquisto. Al momento è stato presentato il 10% di acconto come previsto dalle procedure”.

Rispondi