Al via sperimentazione clinica dopo buoni risultati nei test su animali, progetto Inovio-Cepi

Il vaccino contro il coronavirus in corso di sviluppo da parte dell’azienda biotech americana Inovio è entrato nella sua fase di sperimentazione sull’uomo, grazie al via libera della Food and Drug Administration (Fda). L’ok ai test, in parte finanziati dalla Bill e Melinda Gates Foundation e dalla Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (Cepi, che sostiene altri 5 progetti del genere), arriva dopo i risultati promettenti ottenuti nei test sugli animali.

Il vaccino, chiamato per ora Ino-4800, viene utilizzato da ieri su 40 volontari che hanno ricevuto la prima dose, che sarà seguita da una seconda tra 4 settimane, fa sapere l’azienda in un comunicato.

Fonte: Adn Kronos

Rispondi