Nelle ultime ore ad Agrigento, all’esterno dell’ospedale San Giovanni di Dio, sono state sottoposte al tampone rino-faringeo circa cinquanta persone tornate dal nord. Il test è stato effettuato ai soggetti rientrati da poco nell’isola, i quali muniti di apparati di protezione, hanno atteso il loro turno ed eseguito il tampone, direttamente all’interno della propria automobile.

Rispondi