Il segretario provinciale di Vox Italia di Agrigento Roberta Lala a seguito della decisione da parte del Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci di chiudere i confini regionali a chi viene dal Nord e di poter richiedere un certificato regionale sanitario, dichiara: Sono rammaricata dalla decisione del Presidente Musumeci, su questa decisione pere certi versi assurda, di richiedere un certificato sanitario a chi viene da fuori Sicilia. Forse Musumeci dimentica quanta gente del sud, a causa della mancanza di strutture sanitarie è costretta ad andare al Nord per potersi curare; cosi come dimentica che la Sicilia, terra generosa e ospitale vive di turismo e di presenze che arrivano da ogni altra regione, specialmente con l’ormai inizio della stagione estiva, che può dare un aiuto a imprese, alberghi e negozi già sull’orlo della crisi a causa del Coronavirus. Vox Italia in primis come partito e poi la sottoscritta da siciliana, si dissocia da tali decisioni e ricorda ancora al Presidente che gli immigrati entrano e scappano senza controlli, non ultima la notizia dello sbarco di 400 immigrati arrivati nelle coste agrigentine e alcuni di questi scappati dalla struttura di Siculiana. Si chiede che si possa ravvedere su tale decisione, per certi versi assurda e senza senso.

Rispondi