Parte lunedì, 6 luglio, il servizio di vigilanza e salvataggio delle spiagge libere del litorale di Sciacca. È quanto rende noto l’assessore al Turismo Sino Caracappa.
Per definire le modalità operative del servizio con i siti in cui verrà svolto, si è svolta oggi al Comune una riunione tra il comando della Polizia Municipale e l’Ufficio Circondariale Marittimo.
Saranno cinque le postazioni gestite dagli operatori della Guardia Costiera Ausiliaria: San Giorgio, Timpi Russi, Foggia, Capo San Marco e Maragani.
Durante la riunione si è preso anche atto di un nuovo servizio integrato in località San Marco tra due stabilimenti privati, nel rispetto dell’ordinanza della Capitaneria di Porto.Domani, infine, informa l’assessore al Turismo Sino Caracappa, è stata convocata una nuova riunione con gestori dei pub e dei bar per rendere note linee guida per lo svolgimento dei piccoli intrattenimento musicali estivi. L’incontro si svolgerà alle ore 16 al Comune.

Rispondi