Giovanni Russo Cirillo, già Assessore comunale ai servizi sociali e già candidato Sindaco ad Agrigento,comunica che sarà candidato al consiglio comunale con Vox Italia, il movimento di Diego Fusaro coalizzato con Franco Miccichè alle amministrative del 4 e 5 ottobre.

“Agrigento non può rimanere in questo stato delle cose,mi sento ancora capace e fresco per dare il mio contributo ai miei concittadini.

Vox Italia per me rappresenta al meglio non solo la mia linea politica ma soprattutto la libertà e l’autonomia di pensare e agire controcorrente. Ad Agrigento negli ultimi 10 anni si è formato un tappo e una classe dirigente non adeguata ai tempi, fatta di improvvisazione e di scarso senso istituzionale.
Il mio ritorno in campo in politica è naturale, in mezzo a un vuoto democratico e ad un’emergenza economico e sociale, bisogna dare una svolta e delle risposte alla collettività.

Ho la giusta esperienza sia politica,sia professionale da imprenditore turistico per cambiare lo status quo. Franco Miccichè è stato scelto per questo e sicuramente potrà diventare il punto di ripartenza di un’amministrazione innovativa e propositiva.

Vox Italia sposa una politica anche sui territori libera da condizionamenti,orizzontale e che si indirizza alle forze sane dalla comunità.

Già domani la presenza del filosofo Diego Fusaro in città, il frontman di Vox Italia è un’occasione per tutti gli agrigentini per conoscere una politica che anche a livello territoriale si smarca del pensiero imperante e mette al centro di ogni azione politica, le libertà individuali e l’essenza della comunità che funziona se resa protagonista e partecipe dei processi decisionali e politici.” Nella lista dei candidati anche Carmelo Callari, l’avvocato Fabio Sardo, segretario della Sicilia Occidentale di Vox Italia, l’ex sindaco di Racalmuto, il prof. Salvatore Petrotto e la commercialista Antonella Fucà.

Rispondi