Un quarantenne, operatore turistico, residente nel centro storico di Agrigento, è stato aggredito da un gruppetto di ragazzi, verosimilmente, sotto gli effetti di alcolici. E’ successo tra le vie Atenea e Pirandello. L’uomo ha ripreso i giovani, che avevano scambiato un cortiletto, nei pressi di abitazioni e strutture ricettive, per un orinatoio a cielo aperto.
Per tutta risposta è stato preso a calci. Per fortuna è riuscito a fuggire e a rifugiarsi dentro il portone di casa. La vittima ha presentato denuncia ai carabinieri della Stazione di Agrigento. Sono state avviate le indagini. Forse una o più telecamere della zona hanno ripreso l’accaduto.

Rispondi