Un violento nubifragio si è abbattuto nelle ultime ore su Sciacca. Come accade sempre in questi casi, le condutture non hanno retto la forza dell’acqua piovana e molte strade si sono trasformate in fiumi in piena. La pioggia battente, accompagnata da potenti tuoni e fortissime raffiche di vento, ha creato molti disagi: diversi gli allagamenti in diverse zone della città, mentre in altre i tombini sulle strade sono saltati creando delle fontane di acqua. In corso Miraglia è scoppiata la conduttura fognaria. In via Aldo Moro la furia delle rete fognaria ha fatto saltare il tombino con la fuoriuscita di acqua e reflui fognari. Nella via Lido si è riversata la solita miscela di fango, acqua e fogna. Problemi anche sulla riqualificata via Tumolieri e nel vicolo Puccio. Il vento ha abbattuto un grosso ramo di un albero che è caduto su una vettura in sosta nella via Segni.

Rispondi