In soli tre giorni il reparto Covid 19 del San Giacomo d’Altopasso di Licata si è riempito. Ieri sera è arrivato un quarto paziente affetto dal virus, e siccome i posti letto a disposizione sono quattro, al momento non può essere ricoverato nessun’altro. Nessuno dei ricoverati è comunque di Licata.

Ed intanto, con una disposizione del direttore sanitario Alfonso Avenia, è stato vietato l’accesso al Cup (Centro unico prenotazioni) che si trova al primo piano dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata. Chi deve prenotare una visita, già a partire da lunedì, potrà consegnare la richiesta agli operatori che si trovano all’ingresso del presidio e misurano la febbre a chi entra. Saranno questi ultimi a consegnare le richieste agli operatori del Cup.

Rispondi