La Sicilia (Ragusa) 03-11-2020

RINVIATO A GIUDIZIO IL GIORNALISTA PAOLO BORROMETI.

Il giornalista Paolo Borrometi è stato rinviato a giudizio dalla Procura di Ragusa per i reati di diffamazione aggravata e reato continuato per gli articoli pubblicati nel dicembre 2018 riguardo l’inaugurazione di una sala scommesse di Scicli dove si registrava la presenza di Franco Mormina, l’uomo arrestato nel corso dell’operazione Eco e ritenuto a capo di un’associazione di stampo mafiosa, accusa poi caduta. Nell’occasione dell’inaugurazione del centro scommesse di Scicli diversi TG nazionali etichettato o Mormina come il capomafia di Scicli, riportando la città ad essere bollata come mafiosa, con tanto di interrogazione del Senatore Michele Giarrusso che chiese l’ intervento del prefetto.Il centro scommesse venne sequestrato ma poco tempo dopo dissequestrato. Assistito dall’avvocato Michele Savarese, Mormina ha querelato Paolo Borrometi e il Pm Monica Monego ha ritenuto validi gli elementi per la citazione in giudizio.

Rispondi