“Basta omertà di Stato, continua la nostra battaglia contro il silenzio e l’assenza delle istituzioni sulla questione dell’uranio impoverito, oggi un  mio articolo su LEFT.” Così dichiara in una nota l’On. FIORAMONTI (MISTO), già Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

“Infatti – prosegue Fioramonti- , insieme al Presidente dell’Osservatorio Militare Domenico Leggiero, ho pubblicato un lungo articolo sulla base dell’interrogazione parlamentare che ho preparato e di una conferenza stampa prevista per questa settimana, ma rinviata a causa delle restrizioni da COVID-19”.

“Chiediamo risposte certe e misure immediate in grado di stanare gli armamenti ancora contaminati da tali nanoparticelle, impedirne il loro utilizzo ed esposizione al personale militare, oltre ad indennizzare e tutelare tutti coloro che ci hanno rimesso la salute e, in alcuni casi, la vita”- conclude infine l’ex Ministro.

Rispondi