Il Tribunale di Agrigento ha assolto Nicoleta Sumedrea, 35 anni, romena, imputata di lesioni aggravate per avere picchiato il marito con un bastone di scopa. La donna, difesa dall’avvocato Gianfranco Pilato, ha spiegato che la sua è stata una reazione all’aggressione dell’uomo il quale, peraltro, è già imputato innanzi allo stesso tribunale per maltrattamenti.

Rispondi