Nei giorni scorsi, il movimento culturale “Il Centro storico di Agrigento”, in presenza del Sindaco Franco Miccichè, ha allestito tre presepi in cartelami: uno in piazza Stazione, uno a villa Bonfiglio e un altro al Rabato. Ebbene, quello del Rabato è stato in parte distrutto dai vandali. Il movimento, tramite il coordinatore Mattias Lo Pilato, commenta: “I presepi, installati non solo al Rabato, ma anche in alcuni punti significativi della nostra città, vogliono essere un segno di speranza a quanti passeranno per quelle vie. Porremo rimedio all’atto sacrilego e vandalico sostituendo nei prossimi giorni quello danneggiato. Un gesto così vile, non può essere lasciato inosservato, pertanto invitiamo ognuno a diventare custode del patrimonio comune”.

Rispondi