La Corte d’Appello di Firenze ha condannato Gaetano Sirone, 32 anni, e Rosario Scrimali, 33 anni, entrambi di Licata, a 4 anni e 8 mesi per due rapine commesse in Toscana, a Prato, nel 2007. In Appello i due licatesi hanno ottenuto un minimo sconto di pena, allorchè in primo grado sono stati condannati a 5 anni di reclusione. I due, all’epoca giovanissimi, hanno prima rapinato un ufficio postale rubando poco più di 300 euro. Dopo pochi giorni hanno invece rapinato una farmacia, con un bottino di meno 400 euro.

Rispondi