E’ pronta la graduatoria degli aventi diritto al bonus matrimonio in Sicilia. Si tratta di un totale di 1.319 coppie a cui saranno assegnati complessivamente i 3 milioni e 500 mila euro stanziati dal governo Musumeci sulla misura proposta dagli assessori alla Famiglia, Antonio Scavone, e all’Economia, Gaetano Armao. Il beneficio prevede un contributo del 20 per cento delle spese sostenute fino alla concorrenza di 3mila euro per singolo evento, e riguarderà i matrimoni svolti sul territorio regionale sia religiosi con effetti civili, sia le unioni civili. Per potere accedere al beneficio i futuri coniugi avrebbero dovuto dichiarare con autocertificazione di avere un reddito Isee massimo di 30 mila euro. L’assessore Scavone commenta: “Si tratta di una misura che mira ad attenuare anche gli effetti della crisi da Covid 19. L’Istat stima che i matrimoni annullati in Italia per effetto dell’epidemia sono stati circa 70mila. L’obiettivo è anche quello di dare un incentivo economico concreto ed immediato alle imprese del settore”.

Rispondi