Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, il giudice monocratico del Tribunale, Sabrina Bazzano, ha assolto due agrigentini imputati di danneggiamento aggravato in concorso. Si tratta di Antonio Canzonieri e Salvatore Camilleri, i quali avrebbero sfondato la porta di una comunità per migranti a bordo di una MotoApe. Il giudice ha ritenuto di dover assolvere i due agrigentini per la particolare tenuità del fatto, accaduto alcuni anni addietro a Villaseta.

Rispondi