Una 62enne di Porto Empedocle, Maria Bottega, dipendente ditta di rifiuti, rimasta gravemente ferita in un incidente stradale, è deceduta in ospedale. La donna viaggiava alla guida di una Citroen C1, che per cause in corso di accertamento si è scontrata con un’altra auto, una Honda Civic, condotta da un 41enne di Cammarata, anche lui rimasto ferito, per fortuna in maniera lieve. Il sinistro si è verificato nella zona industriale di Agrigento. Dopo l’urto le due auto sono uscite fuori strada, abbattendo un palo dell’illuminazione pubblica, e un paletto della segnaletica stradale. I due feriti con le ambulanze sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio. Per la donna non c’è stato nulla da fare. Sul posto per i rilievi gli agenti della polizia Municipale di Aragona. La dinamica è al vaglio delle forze dell’ordine intervenute sul posto.

Rispondi