A Palermo una bambina di 10 anni è ricoverata in gravi condizioni al reparto Rianimazione dell’ospedale “Di Cristina” perché si è legata la cintura alla gola per partecipare su TikTok, uno dei social più seguiti dagli adolescenti, a Black out challenge, una prova di soffocamento estremo. E’ stata una prova che si è trasformata in tragedia. La bambina è giunta in ospedale accompagnata dai genitori in arresto cardiocircolatorio provocato da un’asfissia prolungata. Il suo cuore si sarebbe fermato per alcuni interminabili minuti prima di ricominciare a battere grazie alle manovre rianimatorie eseguite dal personale sanitario. Le sue condizioni sono molto critiche.

Rispondi