Formazione digitale, accordo tra Link Campus e Aidr
Nicastri: le professioni digitali essenziali per la ripresa del Paese

Le professioni digitali, il futuro dell’Italia. Siglato l’accordo tra
Aidr e Link Campus per la promozione di iniziative formative, progetti
e attività seminariali sui settori della trasformazione tecnologica,
l’economia digitale e la pubblica amministrazione digitale.
L’associazione Italian Digital Revolution e l’Università Link Campus
mettono a sistema competenze e professionalità in direzione di una
sempre più capillare diffusione dei temi legati alla digital
transformation che investe, ormai, tutti i campi della nostra economia
determinando numerosi cambiamenti anche nei processi della Pubblica
Amministrazione e nel suo rapporto con la società. L’accordo odierno
si inserisce nell’ambito di una partnership già avviata da tempo tra i
due enti, che ha come denominatore comune la promozione della cultura
digitale e la formazione delle figure professionali, che guideranno la
trasformazione digitale. In questa direzione L’Università Link Campus
attiverà a breve due corsi post laurea.
Si tratta del “Master in Anticorruzione e Appalti Pubblici. Un nuovo
modello di etica pubblica: risposte ordinamentali e nuovi
protagonisti”, il cui obiettivo del percorso formativo è lo studio
teorico-pratico della suddetta normativa sotto il profilo
internazionale, penale e amministrativo, con l’intento di formare
figure apicali ad alta competenza specialistica, chiamate oggi a
servire, con ruoli di responsabilità, la Pubblica Amministrazione e i
soggetti pubblici a cui la norma espressamente si rivolge. Il “Master
in Smart Public Administration” intende fornire le conoscenze più
innovative, manageriali, organizzative e di leadership, necessarie per
governare la trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione e
la sua transizione ad un modello futuro di Public Government 4.0.
L’obiettivo principale è quello di formare figure in grado di
supportare concretamente le Amministrazioni sui temi dell’innovazione
tecnologica e di processo, dei sistemi informativi, degli strumenti di
ascolto e coinvolgimento degli stakeholder. Agli associati Aidr sarà
riconosciuto uno sconto del 30% sull’offerta formativa dell’ateneo.
“In un momento di precarietà e incertezza per il nostro Paese, la Link
Campus University crede che la formazione rivestirà un ruolo
determinante per favorire la ripartenza e pertanto ha deciso di
consolidare la propria offerta postgraduate (master e corsi di
specializzazione) al fine di creare quegli strumenti necessari ad
affrontare la nuova realtà e le sfide che questa porterà con sé per il
mercato del lavoro e per la stessa economia. Naturalmente questo
progetto è realizzabile solo grazie alla forza di una rete di soggetti
che ne condividano la visione e le opportunità. Per questo oggi siamo
particolarmente orgogliosi di implementare la nostra offerta
formativa, grazie al prezioso contributo di Aidr, associazione con la
quale abbiamo intrapreso un cammino virtuoso di collaborazione –
sottolinea la Presidente della Scuola d’Ateneo per le attività
postgraduate di Link Campus University dott.ssa Vilma Mazzocco.“
L’emergenza Covid-19, ha imposto di fatto la rivoluzione digitale nel
nostro Paese- sottolinea il Presidente di Aidr Mauro Nicastri.
Dobbiamo però essere in grado di saper cogliere appieno tutte le
potenzialità offerte dal digitale anche per dare una risposta concreta
al nostro Paese. In questi mesi drammatici, le tecnologie legate al
web hanno fornito a tutti noi un supporto fondamentale, adesso è il
momento di fare un passo in più. La ripresa economica, ma anche
culturale passerà dal digitale, Aidr vuole offrire il proprio
contributo per traghettare il sistema Italia verso il futuro.

Rispondi