Quattro persone sono state arrestate ai domiciliari dalla Guardia di Finanza per maltrattamenti, lesioni personali e violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro. Le indagini sono state coordinate dal Dipartimento fasce deboli della Procura di Palermo che accusa i quattro, tra un amministratore e tre dipendenti di una casa di riposo, di avere maltrattato gli anziani ospiti. Con lo stesso provvedimento, il Tribunale ha disposto il sequestro preventivo della onlus che gestisce la struttura, affidata ad un amministratore giudiziario per la prosecuzione dell’attività con personale qualificato nell’interesse e per la salvaguardia degli ospiti. A denunciare le violenze è stato un ospite della stessa casa di riposo. Le intercettazioni delle Fiamme gialle hanno consentito di documentare episodi di maltrattamento, fisico e psicologico, degli anziani. In meno di due mesi sono state, infatti, registrate decine di episodi di vessazioni e angherie attuate sistematicamente a danno degli ospiti, costretti a vivere in uno stato di costante soggezione e paura.

Rispondi